FESTE SPAGNOLE 2022 (e quelle celebrate in Andalusia)

In Spagna ci sono molti giorni festivi durante l’anno, spesso accompagnati da tradizioni e feste secolari. Ecco i giorni festivi spagnoli di quest’anno.

1 gennaio: Capodanno

Dopo aver mangiato 12 chicchi d’uva a mezzanotte del 31 dicembre e aver bevuto molta cava, oggi è un giorno di riposo e recupero, e magari di un bel giro in bicicletta sulla spiaggia per dare il via a quei sani propositi per il nuovo anno!

6 gennaio: giorno dei Re Magi (Epifania)

Il giorno più emozionante dell’anno per i bambini spagnoli! Durante la notte del 5, i Re Magi arrivano dall’est e consegnano i regali a tutti i bambini mentre dormono. Nella maggior parte delle città e dei paesi la sera del 5 si svolge una sfilata dei Re Magi, molto divertente da vedere, in quanto i dolci vengono lanciati tra la folla e tutti i bambini si tuffano a terra per raccogliere quanti più dolci possibile.

28 febbraio: Giornata dell’Andalusia

La Spagna è composta da 17 regioni autonome, ciascuna con un proprio governo. L’Andalusia è diventata una regione autonoma il 28 febbraio 1980. Nella maggior parte delle città e dei paesi si terrà una cerimonia civica con il canto dell’inno andaluso accompagnato dall’innalzamento della bandiera verde e bianca dell’Andalusia. Questi speciali giorni festivi spagnoli cadono normalmente nella Semana Blanca (Settimana Bianca), una settimana di vacanza scolastica in cui tradizionalmente le famiglie andavano a sciare.

14 aprile: Giovedì Santo (Jueves Santo) e 15 aprile: Venerdì Santo (Viernes Santo)

Venerdì Santo (Viernes Santo)
sono i due giorni più importanti della Settimana Santa (Semana Santa). Il lunedì di Pasqua è un giorno festivo solo in un paio di regioni della Spagna.

Le processioni quotidiane si svolgono per tutta la settimana di Pasqua, che quest’anno inizia il 10 aprile con la Domenica delle Palme (Domingo de Ramos). Il Giovedì Santo e il Venerdì Santo ci sono otto processioni in ciascuno dei due giorni, quindi non importa dove vi troviate in città, avrete la garanzia di vedere una processione da qualche parte!

2 maggio: Giornata internazionale dei lavoratori.

Come in molti altri Paesi, questa giornata è caratterizzata da marce e dimostrazioni dei sindacati e dei lavoratori per rivendicare i loro diritti.

12 ottobre: festa nazionale spagnola, nota anche come Giorno di Colombo, Giorno dell’Ispano

in quanto originariamente nata per celebrare la scoperta delle Americhe da parte di Colombo, anche se questi ultimi nomi sono considerati politicamente scorretti al giorno d’oggi. Questo giorno è caratterizzato da una parata militare nella capitale della nazione, alla quale partecipano la famiglia reale e la maggior parte dei leader dei governi federali e regionali.

1° novembre: Ognissanti, ovvero il giorno dei morti.

Il giorno più redditizio per i fioristi in Spagna! Tradizionalmente è il giorno in cui i familiari si recano al cimitero per pulire le tombe dei loro cari defunti, sistemare i fiori e rendere omaggio.

6 dicembre Giorno della Costituzione:

Questa festa commemora il giorno in cui la Spagna divenne una monarchia costituzionale dopo un referendum nel 1978, quando la maggioranza degli spagnoli approvò la nuova Costituzione dopo aver vissuto sotto la dittatura di Franco dal 1939 al 1975.

8 dicembre Giorno dell’Immacolata Concezione:

Questa festività, insieme a quella della Costituzione, è comunemente conosciuta come il “puente” di dicembre (il ponte), in quanto la gente prende giorni di ferie in più per fare un “ponte” che colleghi le due festività per un weekend extra-lungo o addirittura una settimana di vacanza.

Christmas tree Malaga

Nel 2022, il giorno di Natale cade di domenica, quindi il Bank Holiday è lunedì 26 dicembre.

Probabilmente uno dei giorni più tranquilli dell’anno. La maggior parte dei bar e delle attività commerciali sono chiusi, quindi programmate una giornata di relax con la famiglia o un giro in bicicletta lungo la spiaggia.

28 dicembre- El Día de los Inocentes/ Il giorno degli innocenti

Non è una festività pubblica, ma pensiamo che meriti una menzione: El Día de los Inocentes/il Giorno degli Innocenti, in pratica come il pesce d’aprile britannico, quando le persone si fanno scherzi a vicenda. Questo può spiegare perché su alcune bancarelle dei mercatini di Natale si possono vedere cose strane come cacche di cane finte e scarafaggi di plastica!

Oltre a tutti questi giorni festivi spagnoli, ci sono molte altre feste e fiere durante l’anno che si svolgono in giorni non festivi.

Categories